Un PO ’DI STORIA

Posada Los Alamos viene inaugurato nel 1984, con solo 11 camere.

Nel 1989 e dispone di 66 camere, di cui 2 suite. El Aljibe bar per la colazione e una nuova reception è stato costruito,

Senza perdere di vista il calore e la cordialità della nostra gente. Nel corso dei prossimi anni la nostra crescita è stata costante, aumentando le infrastrutture, comfort e dei servizi forniti. Oggi, Los Alamos dispone di 144 camere che offrono agli ospiti momenti indimenticabili in mezzo un ambiente caldo e accogliente nel miglior clima nel panorama mondiale.

Una vera storia d’amore

Con Angela Girometti di Guatti – socio fondatore di Hotel Posada Los Alamos

Angela Girometti de Guatti

Come se la vita gli aveva detto che non sarebbe sempre stare accanto a me un giorno, Hector Mario, mi ha detto:

– Cosa ti piacerebbe si deve gestire da solo?

– Un piccolo hotel, fammi un piccolo albergo – ho risposto.
L’anno era il 1982, Maxi era venuto a nostra vita familiare e formato da Paolo e Mario Mauro Piero.

– Questo è l’ultimo paese vi mostro, nessuno vuole perché è inondato – ha detto preoccupato Pocho Ramos, sindaco del comune.

E ‘stato un pomeriggio di Pasqua 1983. Abbiamo vissuto conclusa oggi nella bottega di Esuco, al terminal degli autobus. L’ho visto in cima alla collina, tirando un anello di ferro di grandi dimensioni. Egli è venuto felice, sereno, sicuro.

– Vieni! Vediamo una zona che si presenta come un piccolo paradiso – ha detto.

La strada ha portato lassù davanti alla casa Bautista Maldonado, a sinistra, e Barragán Rolando, a destra. Il piccolo sentiero ci ha presentato uno spesso tappeto di cicuta quasi nostra altezza. I nostri occhi quando incontro ha ratificato il concetto di “piccolo paradiso”, circondato anche da vecchi pioppi piantati, abbiamo poi appreso, da parchi nazionali. In quel momento aveva cominciato azione da fare.

Il “piccolo hotel” aveva trovato il suo posto. Nell’ottobre del 1984 abbiamo aperto con 11 camere Posada Los Alamos, di proprietà di Ingegnere Héctor Mario Guatti e Mariangela Girometti. Durante la costruzione no pioppo non tirato.

Stavamo costruendo per otto anni senza fermarsi. Costantemente abbiamo cercato di arricchire quello che avevamo fatto. Questo ci posizionato nel concetto di Hotel Posada Los Alamos ****. L’anno era il 1991. Un giorno il sentiero di pietra che collega l’hotel con il cottage, guardare indietro e vedere tutta la struttura e le sue 84 camere finito, il ristorante La Posta illuminato campo da tennis, paddle, padding già stavano cominciando a fare per il piccolo campo da golf, mi ha detto: “… facendo questo, costruendo questo era l’uomo più felice del mondo …”

A 6 Novembre 1993, circondata dai suoi due figli e professionisti adulti e tanti amici, Dio lo ha portato a compiere un’altra missione in un altro mondo.

Il suo esempio di tenacia contro le migliaia di avversità affrontate durante la sua breve vita, ci ha permesso di andare avanti senza mai rimuginare.

E continuiamo a costruire.

Oggi abbiamo 144 camere. I miei figli sono i miei pilastri in questo sforzo, le mie figlie ei miei nipoti Matteo, Mora, Martina, Santina, Matias, Paz, Marcos e Maitena, li contano, se necessario, l’altra storia che potevano costruire.